Esiste una respirazione che fa dimagrire?

Ovviamente sì: esiste, anzi sono più di una, e si possono imparare! Sono quei modi di respirare che usiamo quando siamo rilassati vivendo situazioni rassicuranti (non allarmanti). La cosa interessante è che questi modi di respirare si possono imparare ed allenare per poi decidere di usarli anche quando siamo agitati, in ansia e sotto stress con l’effetto di modulare potentemente lo stress provato. La quiete provoca respirazione rilassante e la respirazione rilassante provoca quiete. Come funziona il meccanismo?

Quando percepiamo un problema (evento stressante o stressor) tendiamo a respirare più velocemente (IPERVENTILAZIONE) per aumentare (di poco) la quantità di ossigeno nel sangue che ci serve come “benzina” per reagire con forza, attivandoci e agitandoci
(stress …..che ovviamente è estremamente utile entro certi limiti). Se lo stress è troppo forte, o dura per troppo tempo, questo eccesso di ossigeno nel sangue causa a sua volta ulteriore attivazione e agitazione che innesca un circolo vizioso di iperventilazione=stress= iperventilazione=stress……..

Tra le tantissime cose che si possono fare per interrompere, o almeno modulare, questo circolo vizioso infinito c’è : la RESPIRAZIONE RILASSATA che, come ogni procedura che facciamo col nostro organismo, deve essere sempre personalizzata fin dalla prima volta seguendo con rigore militare queste istruzioni:

Mi metto comodo e osservo semplicemente come è il mio respiro per conoscerlo meglio. Osservo, senza modificare nulla, i tempi della mia respirazione è rilevo:

  • quanto è lunga l’inspirazione;
  • quanto è lunga l’espirazione;

Qualunque siano stati i miei risultati allungo di un poco la mia espirazione fino a quel tanto che mi riesce ancora confortevole e che sento che potrei reggere senza disagio per minuti e minuti. A questo punto ho trovato la mia prima personale “versione” di “Respirazione Rilassata”.

Bene adesso avrò uno strumento per modulare lo stress che subito potrò usare in 3 momenti diversi della giornata a mio piacimento:

  1. Momenti formali: mi ritaglio almeno 3 minuti di orologio mettendomi più comodo e tranquillo possibile (luce bassa, cellulare spento, sdraiato o seduto ) e lo faccio!
  2. Momenti informali: ogni ora (o anche meno) mi ricordo di fare 5/6 di queste respirazioni rilassate ovunque io sia OPPURE ne faccio anche solo una o due moltissime volte durante la giornata qualunque cosa intanto io stia facendo.

Ma attenzione:

 Attenzione: non ci sarà mai un giorno uguale all’altro e mai un momento della giornata identico all’altro e i tempi della respirazione rilassata quindi non saranno sempre per forza gli stessi.

Per cui magari stamane appena sveglio riesco a fare con piacevolezza 3 secondi di inspirazione e 6 di espirazione poi a metà mattina invece troverò difficoltà a farlo! In tale caso devo sempre tenere come orientamento, come una bussola che indica la direzione, le sensazioni del mio corpo assecondandole: Lo sforzo dovrà essere sempre delicato e misurato per stare all’interno di un comfort minimo accettabile e non rinunciabile: NON SI SOFFRE PER RILASSARSI!

 Per finire proviamo a capire come la respirazione rilassata aiuta a dimagrire:

Primo: perchè permette di allentare lo stress che, abbiamo visto nell’articolo sul sito “Chi sono io e cosa c’è da sapere sulla relazione tra stress e dimagrimento“, è fortemente legato al sovrappeso

Secondo: allungando l’espirazione si permette al corpo di produrre più anidride carbonica che permetterà all’ossigeno in circolo di entrare più facilmente nelle cellule (si chiama effetto Verigo Bohr) partecipando ai processi metabolici di produzione di energia e calore.

L’argomento è molto interessante e lo approfondiremo altre volte con diversi tipi di respirazione. Intanto mentre vi esercitate parleremo, la prossima volta, di qualcosa di più…..gustoso:

Il cioccolato non è per forza nemico del dimagrimento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...