“A PARTE L’OBESITA’, LO STRESS PORTA ANCHE AD AVERE LA PANCIA?”

Oggi dovevo parlarvi dei paradossi delle “diete moderne” che spesso procurano stress e fanno deperire sul breve periodo e non dimagrire sanamente per sempre. Lo farò la prossima volta.

La domanda del titolo mi è stata posta da Roberto C. e per rispondere partirò da una considerazione sullo stress.

LA POVERTA’ E LA CARESTIA SONO LE CONDIZIONI PIU’ ALLARMANTI E STRESSANTI!!!!

Quando ci si sente per lungo tempo sotto stress costante (STRESS CRONICO/DISTRESS) il nostro corpo “percepisce” che ci può essere una situazione (stressor), che per la nostra personalissima valutazione può essere:

  • molto importante al punto da essere di vitale importanza se ci crea così a lungo sofferenza;
  • molto superiore alle nostre capacità di risolverla se ancora non l’abbiamo ridimensionata.

Lo stressor più pericoloso, e quindi più stressante, per il nostro organismo è LA MANCANZA, REALE O POSSIBILE, DI CIBO!!!!! Quindi i nodi cerebrali dello stress, che in buona parte sono sovrapposti e connessi a quelli della fame e della regolazione metabolica, mettono il corpo in una specie di MODALITA’ ACCUMULO ogni volta che passiamo lunghi periodi di ansia, preoccupazione e paura intense anche se la mancanza di cibo magari non c’entra nulla!!!

Il nostro corpo fa come noi quando dobbiamo andare in un posto dove c’è il rischio che non ci sia una presa per ricaricare il cellulare: accumula energia prima! solo che invece di usare le batterie mette via grasso!

Ma allora perchè molte persone sotto stress cronico (che non viene mai diagnosticato perchè pochi operatori sanitari sanno cosa è veramente e quasi nessuno è in grado di quantificarlo) prendono molti kg e vengono definite obese mentre altre invece ne prendono pochi e, nonostante vengano definite normopeso, si ritrovano “modello ranocchio” con pancia (o culo) “lievitati” e gambe e braccia fini?

Roberto C. sarà così?

Ci sono persone che tendono a mettere grasso e accumulare liquidi extracellulari in tutto il corpo prendendo decine e decine di kg mentre altre invece mettono grasso solo su pancia e culo accumulando poco peso. In ambo i casi comunque il pesarsi sulla bilancia è senza senso perchè non ci dice di cosa sono composti quei kg!

Mi piace tantissimo come risponde Henri Chenot (famoso medico della detossificazione) a chi gli dice di avere perso peso: “Di quale peso stai parlando? (248 pag 66)

Paradossalmente i kg presi da una persona potrebbero essere di muscoli, densità ossea e liquidi intracellulari e quindi risulterebbe un gran figo per chi lo guarda ma obeso per il nostro medico. E se pensate stia scherzando guardate la foto qua sotto……

Questo signore è Usain Bolt 10 volte medaglia olimpica di atletica leggera. Questo eccezionale atleta giamaicano è alto un metro e 95 e non solo ha poco grasso ma i suoi tanti muscoli lo rendono estremamente filante e snello da vedere. Ebbene, usando un indice di massa corporea come il BMI, che utilizza i kg di peso, risulta in marcato sovrappeso e non lontano da un inizio di obesità! Se lo stesso indice lo usate per il ranocchio questo risulterà in perfetta forma fisica!!!!!

COME MISURARE REALMENTE IL CORPO?

Se volete capire veramente di cosa è fatto il vostro corpo dovete rivolgervi ad un professionista che vi faccia la PLICOMETRIA o la BIOIMPENDEZIOMETRIA oppure potete misurare da voi stessi alcune dimensioni del vostro corpo:

Misurazione del rapporto giro vita o circonferenza addominale/altezza: basta misurarsi col centimetro molle (da sarti) all’altezza dell’ombelico e dividere il numero per l’altezza in cm. E’ molto facile da fare anche da soli magari davanti ad uno specchio le prime volte “ …..con un semplice metro da sarto, all’altezza dell’ombelico. In piedi, davanti a uno specchio, con la pancia rilassata, senza dilatare il diaframma inspirando e senza stringere troppo il metro….” (324 pag 39) e “ mantieni una posizione eretta, ma non trattenere il respiro o contrarre i muscoli addominali quando prendi la misura” (257 pag 27)

Esempio:

circonferenza addome 85 cm

altezza 160 cm=

85/160= 0.53

avere un valore superiore a 0,55 indica un accumulo di grassi addominale, con tutti i rischi già indicati” (346).

Se avete questo valore alto vuole dire che, indipendentemente dal vostro peso, c’è qualcosa che non va. Vi consiglio prima di tutto di farvi vedere da un buon medico per escludere problemi gastroenterologici e dopo leggere le indicazioni del blog rispetto alla gestione dello stress, all’alimentazione, alla cura dell’intestino e alla cura dell’attività fisica. I risultati in termini di diminuzione del grasso e aumento dei muscoli non li vedrete sulla inutile bilancia ma:

  • misurando nel tempo la diminuzione della già citata circonferenza addominale o giro vita;
  • misurando nel tempo la diminuzione anche della circonferenza dei fianchi o giro fianchi:basta solo individuare davanti allo specchio il punto più largo …..”del sedere” e misurare.
Il giro fianchi è il punto più largo dove poggia le mani la donna della vignetta

Queste 2 misurazioni vi danno un indice prezioso su quanto grasso si sta accumulando, o si sta perdendo, nei 2 punti più a rischio, ovvero i fianchi e la pancia.

Concludendo: lo stress può essere sicuramente causa dell’aumento della pancia ( e del sedere). Va misurato col metro da sarto e curato iniziando a gestire meglio lo stress e gli altri fattori che inducono l’aumento dei depositi di grasso.

Riferimenti bibliografici:

66 Henri Chenot “Detox” 2011 Sperling e Kupfer .

346 L. Rossi “Dalle calorie alle molecole” 2014 Aboca. Medico, specialista in scienza dell’alimentazione, esperto del consiglio superiore della sanità, professore universitario.

257 Franco Berrino, Luigi Fontana “ La grande via” 2018 Mondadori


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...