Breve pensiero del giorno: BELLEZZE AL BAGNO!

Devo ammettere che sarebbe bello parlare di spiagge e lidi esotici…….ma il “bagno” che intendo io è un altro…..

Ogni giorno quando vi svegliate dovete farci una visitina di sicuro. E allora tanto vale utilizzarlo come una ulteriore occasione per migliorare la propria linea che poi vuole dire migliorare la propria salute! Perchè il grasso in eccesso è un tessuto fortemente infiammatorio e la muscolatura in difetto (troppo poca) è, all’opposto, una fonte di salutari molecole antinfiammatorie di cui vi private. Quindi è altrettanto dannoso avere un corpo pieno di adipe quanto un corpo scheletrico senza muscoli. Per questo dimagrire in salute e per sempre non è una cosa che si fa in pochi giorni o settimane con scelte drastiche senza cautele!

La mattina in bagno si possono fare molte cose per dimagrire tra cui:

  • lavare bene e CORRETTAMENTE i denti con uno spazzolino ADEGUATO perchè tutte le mucose del nostro corpo “comunicano” tra loro e quindi come curi la bocca influenza come funziona l’intestino (che è uno dei nostri alleati migliori per il dimagrimento);
  • valutare l’idratazione del nostro corpo ed è ciò che adesso vedremo!

Il nostro corpo ha necessità ASSOLUTA di essere CORRETTAMENTE idratato per funzionare bene e quindi anche per mantenersi in linea.

La mattina è il momento più delicato a tale proposito perchè l’intestino è stato tutta la notte senza acqua e quindi più a rischio di disidratazione.

Non vi posso dire QUANTA ACQUA BERE al mattino perchè dipende da molte variabili. Ma il vostro corpo è in grado di comunicarcelo perfettamente in maniera estremamente personalizzata! Basta guardare la ” pipi”!

Se la “pipì” ha un colore marcato e/o un odore forte = AVETE BISOGNO DI PIU’ ACQUA!’

Se la pipì ha un colore trasparente e un odore del tutto assente (come acqua distillata!) = AVETE BISOGNO DI MENO ACQUA!

A questo punto questa osservazione fatela ogni volta che andate in bagno durante tutta la giornata. Avrete sempre sotto controllo l’idratazione corretta del vostro corpo che vuole dire far funzionare al meglio il METABOLISMO, sia nel senso di produzione di calore (e quindi consumo di calorie), sia nel senso di costruzione di tessuti sani (ossei e muscolari ad esempio) che per forza di cose si consumano continuamente. Ogni volta che andrete in bagno saprete se per le ore successive e meglio bere un po’ di più, oppure un poco di meno, oppure non modificare nulla.

I’obiettivo di questo monitoraggio idrico sarà avere sempre più spesso una ” pipì” MODERATAMENTE COLORATA (un giallino o arancione tenue) E MODERATAMENTE ODOROSA (non profumata ma neanche puzzolente) che quindi ci dirà che stiamo assumendo acqua attraverso cibi e liquidi e disperdendone attraverso la sudorazione, l’alito, le feci e la pipì NELLA GIUSTA QUANTITA’ (quantità che quindi è assurdo definire prima a priori senza considerare l’attività fisica, la temperatura ambientale, l’alimentazione e mille altre cose con buona pace di chi vi dirà dogmaticamente: devi bere 2 litri al giorno sia che pesiate 100 kg e facciate il muratore nel deserto sia che pesiate 50 kg e lavoriate a maglia in una palude!).

ATTENZIONE: se nonostante il monitoraggio idrico fatto ogni volta che andate in bagno (e di conseguenza il bere nelle ore successive un po’ di più o di meno nel caso di colori e odori “fuori norma”) le vostre urine risultino sempre trasparenti e inodori o molto colorate e puzzolenti PARLATENE con il vostro medico!!!!

( Certo se che ciò che bevete sono solo birra e bevande gassate allora non c’è santo che tenga!).