UNA TELECAMERA NELLO STOMACO AIUTA A DIMAGRIRE!

Michael Mosley è un medico tra i più famosi al mondo nella divulgazione scientifica. Passa la sua vita ad ascoltare e leggere le scoperte dei migliori ricercatori del mondo per poi farne dei libri, delle trasmissioni televisive oltre a convegni e lezioni.

Durante una lezione ha deciso di inghiottire un telecamera della grandezza di una grossa pastigliona collegata in diretta ad un mega schermo……

Il dott. Mosley a quel punto ha fatto vedere al pubblico cosa succedeva quando mangiava diversi tipi di cibi. Una delle cose più utili, per il sano dimagrimento, è vedere cosa accade quando si mangiano cibi solidi dolci come la TORTA o la FRUTTA oppure si bevono liquidi dolci come i SUCCHI o BIBITE GASSATE.

Nel caso della torta e delle bibite gassate troverete di solito il classico zucchero bianco (saccarosio).

Nel caso della frutta e dei succhi di frutta industriali di solito il fruttosio (che nella frutta è contenuto naturalmente e nei succhi è anche aggiunto spesso in forte misura).

I entrambi i casi si “buttano giù” degli zuccheri, ovvero dei carboidrati molto semplici, che velocemente vengono assorbiti dall’organismo ma in realtà ci sono delle differenze enormi…….

2 COSE BEN DIVERSE I CIBI SOLIDI ZUCCHERATI E LE BEVANDE ZUCCHERATE!

Quando nello stomaco arriva il cibo solido zuccherato ci vuole un po’ prima che venga digerito e passato poco per volta all’intestino. A questo punto l’intestino si troverà oltre agli zuccheri:

  • nella caso della torta: anche grassi che rallentano ulteriormente l’assorbimento degli zuccheri e proteine che contribuiscono al senso di sazietà (ovviamente meno zuccheri vengono messi nella torta meglio è!);
  • nel caso della frutta vera/intera: anche vitamine e sali minerali che aiutano il metabolismo e le fibre che rallentano l’assorbimento degli zuccheri e nutrono la flora intestinale (ovviamente se si mangia la frutta meno zuccherina è meglio!)
TORTE E FRUTTA OK MA………ATTENZIONE CHE NUTRIRSI DI SOLE TORTE O SOLA FRUTTA E’ UNA PESSIMA IDEA PERCHE’ DA SOLE NON SONO COMPLETE E BILANCIATE! INOLTRE BISOGNA VEDERE LA QUALITA’ DEI GRASSI E DELLE PROTEINE CHE CI SONO NELLA TORTA………

Quando nello stomaco arriva il cibo liquido zuccherato, come l’aranciata o il succo di frutta del “bricchetto”, passa in un lampo direttamente dallo stomaco all’intestino dove viene assorbito subito causando “disastri ingrassanti” metabolici. Inoltre:

Mosley ha visto con gli occhi della telecamera come in un attimo i liquidi zuccherati finivano nell’intestino con tutti i danni possibili e immaginabili!

Quindi se proprio volete levare una cosa sola dalla vostra alimentazione fatelo non comprando bibite gassate e succhi industriali. Se volete i succhi fatevi una spremuta (o una centrifigua o un estratto) voi stessi di frutta fresca sul momento e bevetevelo subito per avere le vitamine e i sali minerali. Inoltre metteteci dentro anche un po’ delle buccette rimaste di scarto che sono poi le fibre indispensabili per il dimagrimento!

La volta che proprio volete bere la bibita gassata ricordatevi che dovete integrarla con tutte le cose che gli mancano: fibre, grassi buoni, proteine sane, vitamine e sali minerali. Quindi bevetela all’interno di un pasto completo di qualità!

Se pensate di fare una cosa furba a bere bevande dolcificate artificialmente (senza zuccheri) sappiate che è dannoso comunque perchè da un lato modificano comunque la glicemia (anche se in misura diversa) e ammazzano la flora batterica intestinale.

Vi saluto con la foto del libro del 2018 del dott Mosley in cui racconta tutta l’avventura del cibo nel suo corpo visto dalla telecamera e spiega in maniera esemplare come mangiare per dimagrire curando l’intestino.

Dott. Riccardo Ferrero psicologo, psicoterapeuta, Master di II livello in PsicoNeuroEndocrinoImmunologia, esperto in psicologia del dimagrimento.